Rustici industriali

#

I rustici industriali sono ubicati nell’Agglomerato di Macchiareddu; sono costituiti da capannoni modulari che vengono ceduti alle imprese per l’incubazione di attività manifatturiere o di servizio all'industria.

Ciascun rustico è costituito da uno spazio da adibire all’attività vera e propria e da uno spazio da destinare ad ufficio. Il termine “rustico industriale” viene inteso nel senso che ciascun modulo deve essere completato con le attrezzature e gli impianti tipici dell’attività industriale, essendo peraltro completamente rifinito dal punto di vista edile.

L'offerta dei rustici comprende l'erogazione a prezzi competitivi di servizi logistici che consentono l'abbattimento dei costi di avviamento delle attività imprenditoriali.

Il contratto di affitto può essere stipulato in base alle esigenze dell'imprenditore, per periodi di tempo rinnovabili, che possono andare da sei mesi a sei anni. La locazione non potrà comunque superare i dodici anni.

Il canone mensile di affitto (al netto di IVA) è riportato nella tabella sottostante, per periodi fino ai sei anni. Per i periodi oltre i sei anni va riconosciuta al Consorzio un'integrazione del canone pari al 30% del canone base vigente al momento, negli anni (oltre il sesto) in cui sarà in atto l'affitto. Il canone viene aggiornato annualmente d'ufficio, in base agli indici ISTAT.

Sono carico delle imprese “incubate” le spese di manutenzione ordinaria, delle opere interne all’area dei rustici, quali:

- Viabilità e relativa segnaletica (inclusa la cartellonistica direzionale aziendale);

- Illuminazione;

- Verde.

Rustici liberi

Superficie mq. Canone al mq. Canone totale Sconto Canone totale scontato Referente CACIP
606
Euro 3,50 Euro 2.121,00 20% Euro 1.696,80 Avv. Nicola Miglior
1.321 Euro 3,50
Euro 4.623,50 25% Euro 3.467,63
1.938 Euro 3,50 Euro 6.783,00 30% Euro 4.748,10
2.036 Euro 3,50 Euro 7.126,00 30% Euro 4.988,20

NOTE:

I canoni entrano in vigore a far data dal 1 luglio 2019 per tutti i contratti di durata almeno biennale, anche in essere, purché il conduttore sia in regola con pagamenti dei canoni pregressi o con un eventuale piano di rientro delle morosità regolarmente approvato dal Consorzio e assicurino il pagamento del canone mediante accredito (RID) su conto consortile.
La morosità protratta per tre mesi, anche non consecutivi, nel corso dell'anno solare comporterà la decadenza della concessione dello sconto per l'anno di competenza.

Allegati

Nome documentoTipo di documentoCollegamento
Regolamento assegnazione rustici industrialipdfdownload
Contratto di locazione temporanea rustico industrialepdfdownload


Newsletter
Notizie su eventi, bandi e incentivi

Iscriviti